Skip to content

Da che pulpito!

25 marzo 2010

di Sandro Magister

L’articolo del “New York Times”, scritto da Laurie Goodstein, ha per titolo: “Vatican Declined to Defrock U.S. Priest Who Abused Boys“. In sostanza, esso accusa Joseph Ratzinger e Tarcisio Bertone, all’epoca numero uno e numero due della congregazione vaticana per la dottrina della fede, di aver insabbiato il “caso Murphy”, tra il 1996 e il 1998.

Ma le cose non stanno affatto così, stando alla ricostruzione di padre Lombardi e a quella ancora più dettagliata di “Avvenire“.

Nell’articolo del “New York Times”, ad addossare la colpa alle autorità vaticane è soprattutto l’ex arcivescovo di Milwaukee, Rembert Weakland.

Per la cronaca, Weakland non è più arcivescovo di Milwaukee dal 2002, quando fu “dimissionato” dopo che un ex studente di teologia l’aveva accusato di violenza carnale, rompendo il segreto che lo stesso Weakland gli aveva imposto in cambio di 450 mila dollari detratti dalle casse dell’arcidiocesi.

Quando nel 2002 lo scandalo venne alla luce, però, la stampa “liberal” non lapidò affatto Weakland. Anzi, lo trattò con molto riguardo, come conveniva a un celebrato campione della Chiesa progressista quale egli era.

La sua vicenda è raccontata in questo servizio di http://www.chiesa del 28 maggio 2002: “Weakland fuori. Ascesa e caduta di un vescovo troppo liberal“.

Ma non è finita. Nel 2009 Weakland ha pubblicato un libro di memorie, dal titolo: “A Pilgrim in a Pilgrim Church. Memoirs of an Archbishop“. Sono più di 400 pagine di autoapologia. Nelle quali l’avversario e il colpevole ultimo, anche degli sbandamenti dell’autore, è additato in Ratzinger.

Sulla copertina del libro, Weakland aggiunge al proprio nome la sigla OSB. Egli è stato infatti anche abate presidente della confederazione dei monaci benedettini di tutto il mondo.

La riverente prefazione porta la firma di Margaret O’Brien Steinfels, esponente di spicco dell’ala liberal, bostoniana, del cattolicesimo americano.

Ora Weakland è ricomparso sul “New York Times”. Di nuovo contro il suo arcinemico.

su "settimo cielo"

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: