Skip to content

Sciagura aerea al largo delle Isole Comore

30 giugno 2009

Moroni, 30. È un bambino l’unico sopravvissuto al disastro aereo avvenuto la notte scorsa al largo delle Isole Comore, nell’Oceano Indiano. Lo hanno reso noto fonti locali riprese dalla Reuters. A bordo dell’aereo – un Airbus A-310 della compagnia Yemenia – viaggiavano 153 persone. Il viaggio era partito ieri dall’aeroporto parigino di Roissy con un A-330, poi c’era stato uno scalo a Marsiglia e quindi a San’a, capitale dello Yemen, dove i passeggeri avevano cambiato apparecchio, imbarcandosi sull’A-310 della Yemenia, per raggiungere le Isole Comore. Il segretario di Stato francese ai Trasporti, Dominique Bussereau, ha sostenuto che ha provocare la sciagura – un mese dopo l’incidente del volo Air France tra Parigi e Rio De Janeiro – potrebbero essere state le cattive condizioni del tempo. Appresa la notizia, Benedetto XVI ha voluto esprimere il suo cordoglio in un telegramma a firma del cardinale segretario di Stato, Tarcisio Bertone, inviato all’arcivescovo Mounged El-Hachem, nunzio apostolico in Kuwait.

(©L’Osservatore Romano – 30 giugno 1 luglio 2009)

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: