Skip to content

La natura martirologica del primato di Pietro

21 marzo 2009

Nell’Ottobre 1998, il Cardinal Joseph Ratzinger ha rilasciato un documento sul Primato del Successore di Pietro. Questo documento è disponibile qui: http://www.ratzinger.us/modules.php?name=News&file=article&sid=27

Il prefetto della Dottrina della Fede scrive: “Il Romano Pontefice è -come tutti i fedeli- sottomesso alla Parola di Dio, alla fede cattolica ed è garante dell’obbedienza della Chiesa e, in questo senso, servus servorum. Egli non decide secondo il proprio arbitrio, ma dà voce alla volontà del Signore, che parla all’uomo nella Scrittura vissuta ed interpretata dalla Tradizione; in altri termini, la episkopè del Primato ha i limiti che procedono dalla legge divina e dall’inviolabile costituzione divina della Chiesa contenuta nella Rivelazione. Il Successore di Pietro è la roccia che, contro l’arbitrarietà e il conformismo, garantisce una rigorosa fedeltà alla Parola di Dio: ne segue anche il carattere martirologico del suo Primato.

E’ dato oggi a Papa Benedetto XVI di vivere nella sua carne questa realtà del suo ministero. Preghiamo san Giuseppe, protettore della Santa Chiesa e Santo Patrono del Santo Padre di assistere, guidare e rafforzare Papa Benedetto XVI nel suo difficile compito. Dio benedica il Santo Padre.

Padre Laurent Demets, Fraternità Sacerdotale San Pietro

tradotto dall’inglese da http://rorate-caeli.blogspot.com/

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: