Skip to content

Interventi dei cardinali Poletto, Sodano e della Conferenza episcopale piemontese in merito ad una recente intervista di Hans Küng

26 febbraio 2009

Torino, 26. In merito a un’intervista di Hans Küng pubblicata mercoledì 25 su un quotidiano italiano, il cardinale Severino Poletto, arcivescovo di Torino, ha espresso pieno sostegno al Papa.
“Come arcivescovo di Torino – ha dichiarato il porporato al nostro giornale – sono sicuro di interpretare la sensibilità dell’intera comunità diocesana nell’esprimere il mio profondo dolore e disappunto per l’intervista del professor Hans Küng apparsa recentemente su “La Stampa”, nella quale si esprimono critiche a mio parere  ingiustificate nei confronti di Benedetto XVI. Non posso nascondere l’amarezza e il dolore che ho provato di fronte a questa pagina di un giornale ancora letto da molti nella mia città. Desidero perciò invitare, specialmente in questo tempo di quaresima, tutti i fedeli torinesi a intensificare la loro preghiera affinché il Signore doni al Santo Padre il suo conforto e gli faccia sentire tutta la nostra vicinanza di affetto e comunione sincera in totale sintonia col suo Magistero.
“La Chiesa di Torino, in piena collaborazione con le istituzioni della città, della provincia e della regione, sta impegnandosi generosamente per realizzare nel 2010 una nuova ostensione della Sindone e in quella circostanza si prepara ad accogliere con entusiasmo il Santo Padre. Anche per questo l’intervista pubblicata da “La Stampa” non è certo di aiuto nel predisporre gli animi al tanto desiderato incontro col Papa nella nostra città. Auspico perciò che proprio il giornale più diffuso a Torino assuma un atteggiamento maggiormente attento nei confronti della Chiesa cattolica e in particolare della persona del Santo Padre.
“È poi da respingere la provocazione di chi, come il professor Küng, con la pretesa di essere lui a indicare al Papa le scelte che dovrebbe compiere per il bene della Chiesa, misconosce in modo pregiudiziale  la  generosa  dedizione  con  cui  Benedetto XVI svolge il suo servizio petrino in fedeltà alle Sacre Scritture e al Concilio, e con la volontà di riunire nell’unica Chiesa di Cristo tutti i credenti, anche i più lontani.
“Mi auguro che questi miei sentimenti raggiungano la persona di Benedetto XVI affinché senta che Torino ama il Papa e lo attende con affetto, desiderosa di ricevere una volta di più il dono del suo alto Magistero come incoraggiamento e spinta a vivere la propria fedeltà a Cristo e alla ininterrotta tradizione della nostra Chiesa torinese così ricca di santi, tutti appassionatamente affezionati alla figura del Papa”.
La Conferenza episcopale piemontese ha unito la sua voce contro le ingiuste critiche rivolte a Benedetto XVI dal professore Küng, in un comunicato stampa che rileva come si tratti di un “attacco infondato che alimenta la disinformazione” sul Papa e la Santa Sede non solo su temi di recente polemica mediatica ma anche sulla persona del Pontefice, sulla sua preparazione teologica e culturale e sul Concilio Vaticano ii.
Sulla vicenda il cardinale Angelo Sodano, decano del collegio cardinalizio, ha dichiarato alla Radio Vaticana:  “Una critica fraterna è sempre possibile nella Chiesa, fin dai tempi di san Pietro e di san Paolo. Una critica amara, invece, tanto più se generica, non contribuisce all’unità della Chiesa, per la quale  tanto sta lavorando il Papa Benedetto XVI, che lo Spirito Santo ha collocato a reggere la Santa Chiesa di Dio, in quest’ora importante della storia”.

(©L’Osservatore Romano – 27 febbraio 2009)

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: